FERMENTI CATTOLICI VIVI

"Andate controcorrente. Di quanti messaggi, soprattutto attraverso i mass media, voi siete destinatari! Siate vigilanti! Siate critici!" Benedetto XVI

Shane Paul O´Doherty, il terrorista che conobbe il perdono di Cristo

Posted by fermenticattolicivivi@gmail.com su 16/08/2012

La sua conversione avvenne in un contesto pericoloso e rischioso. Nato nella località irlandese di Derrry nel 1955, a quindici anni Shane Paul O´Doherty entrò nell’IRA (sigla irlandese di Esercito Repubblicano Irlandese, organizzazione militare irlandese illegale fondata nel 1919 inizialmente per lottare contro il dominio britannico in Irlanda) e si specializzò in esplosivi. A diciotto anni già inviava lettere esplosive e a venti venne arrestato, condannato e incarcerato.

Correva l’anno 1976 quando, nel carcere londinese di Brixton, comparvero nella sua vita i cappellani della prigione. Dalla Messa e dal dialogo coi cappellani, fu naturale per lui fare il passo di una lettura sempre più assidua e attenta della Bibbia. Ed è proprio nel contatto con la Parola di Dio che si imbatté con due parole fino a quel momento vuote per lui: colpa e perdono.

La sua conversione fu inevitabile. “C’era in Lui [in Gesù Cristo, n.d.r.] un messaggio, puro e libero da compromessi ed errori, che mi attrasse immediatamente. Cominciai a sentire il fastidio che, a causa della lotta armata e delle sue molte vittime, il mio idealismo repubblicano cominciava a fare sgretolarsi”, così scriveva nel suo libro Mai più bombe. E così fu. Shane era un caso eccezionale di terrorista convertito.

 Si parla sempre di crisi del cristianesimo. Si vuol far credere che credere sia cosa da gente retrograda o stanca del passato. Alla religione si oppone sempre l’obiezione che sia carente di ragione, che privi della libertà. Ma anche oggi grazie a Dio, i casi di gente che, attraverso la fede, danno una svolta felice alla propria vita, continuano a verificarsi.

[Fonte: http://www.mscperu.org/deregresoacasa/conversos/vueltasaDios.htm]

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: