FERMENTI CATTOLICI VIVI

"Andate controcorrente. Di quanti messaggi, soprattutto attraverso i mass media, voi siete destinatari! Siate vigilanti! Siate critici!" Benedetto XVI

Attacchi spirituali (…e contrattacchi) alle mamme in attesa

Posted by fermenticattolicivivi@gmail.com su 01/08/2014

mamma01

(di Olivia Spears, dal blog http://www.ignitumtoday.com/)

La gravidanza è un periodo colmo di emozioni, che sia il primo figlio o il quindicesimo di una mamma in attesa. C’è gioia ed eccitazione, misti di trepidazione e irrequietezza, tutte emozioni appropriate visto il peso che questa nuova vita comporta.

Come tutte le mamme in attesa, ho provato anch’io questo mucchio di emozioni durante la mia prima gravidanza. I miei giorni erano movimentati da euforia e trepida irrequietezza.

Ma c’era anche qualcos’altro. La mia immensa felicità veniva occasionalmente minacciata da intensi dubbi e paure. Pensai che dipendesse dal fatto di essere sola in mezzo a queste incertezze; decisi allora di consultare altre mamme e realizzai di non esserlo.

Durante le nostre conversazioni scoprimmo che Satana spesso prende le nostre naturali preoccupazioni, le distorce e aggroviglia fino a che non diventino pressoché insopportabili. E’ ovvio che ci siano preoccupazioni e ansie naturali che arrivano con la gravidanza che è un evento enorme. Ma c’è una grande differenza tra l’essere un po’ giù perché non riesci più a entrare nei tuoi leggins preferiti, e pensare che non ci sia nulla di buono nel tuo corpo.

E’ pertanto necessario che le donne stiano in guardia contro il Nemico, riguardo a ciò. Il fatto che la gravidanza sia meravigliosa non significa che sia esente da attacchi spirituali. Ed è proprio per il fatto di essere così meravigliosa che il Nemico la odia, particolarmente mettendo in atto grandi sforzi per rovinarla (magari con l’aborto…).

Il diavolo si apposta e cerca di distruggere la nostra gioia innata, prendendo le nostre emozioni naturali e cercando di trascinarle verso il fango.

mamma 02Meno male che c’è Dio, che non solo è vittorioso nei confronti di questa canaglia, ma santifica e protegge le gravidanze, essendo Egli stesso… nato. Noi non siamo destinati a vivere nelle tenebre ma nella luce.

Insieme a mamme ‘vecchie’ e nuove, ho buttato giù una lista degli attacchi spirituali più comuni contro le mamme in attesa, e un elenco di ciò che ci aiuta a superarle.

Non è che i giochini del demonio cambino un gran che, ma l’essere consapevoli di quello che possiamo fare per restistergli, ci rende meglio equipaggiati a combattere queste bugie mortifere quando stanno per essere insufflate nelle nostre orecchie, e così ci aggrappiamo strette strette al Salvatore.

1. INADEGUATEZZA

Andiamo subito alla bugia più diffusa e travolgente che Satana ci urla contro. Gli piace proprio tanto dirci che siamo inadeguate, e lo fa nelle maniere seguenti:

FISICAMENTE: pensiamo che il nostro corpo non possa gestire la gravidanza. Poiché siamo ‘malate’ e incapaci di essere così efficienti, finiamo col ritenerci indegne e arriviamo a pensare: “Non posso mettere al mondo questo bambino”.

mamma 03 EMOZIONALMENTE: pensiamo di essere un relitto emotivo e che per questo, nessuno ci voglia stare intorno, e quindi finiamo con l’isolarci.

SPIRITUALMENTE: pensiamo di non essere abbastanza sante come madri. Siamo troppo peccatrici per insegnare le virtù ai nostri bambini. Siamo lontanissime dal somigliare a Maria nella sua maternità.

2. IMMAGINE DEL CORPO

Questo è un colpo che coglie molte donne di sorpresa. Quando una donna scopre di essere incinta, è anche entusiasta che il pancione si cominci a vedere. Poi questo accade e all’improvviso lei non è più così contenta di cambiare forma. In questi momenti vulnerabili, il diavolo tenta di avventarsi su di lei e subentrare. “Il tuo corpo non è mai stato così poco attraente come adesso”, “tuo marito non ti vorrà più”, “questa gravidanza ha spazzato via tutta la tua bellezza”.

3. DISARMONIA CONIUGALE

Ragazzi, ecco una cosa che piace davvero al Nemico: gli piace andare dritto alla radice di una gioiosa gravidanza, un matrimonio fondato sulla donazione di sé, e aggrovigliare tutto ben benino. Una gravidanza richiede una dose massiccia di comunicazione, pazienza, apertura e comprensione tra gli sposi. Di ogni occasione che daremo a Satana di incunearsi, egli ne approfitterà.

4. CONFRONTO

mamma04Il diavolo approfitterà di ogni occasione per dirci che non siamo poi così buoni come dovremmo. Egli ci vomita addosso falsità del tipo: “Non sarai una buona madre – non sei abbastanza creativa, o abbastanza ricca, o abbastanza intelligente, o abbastanza stabile. Guarda tutte queste supermamme, hanno tutto, e TUTTO INSIEME, e tu sai di non essere come loro.” La nostra cultura ossessionata da Pinterest (e dai social network, n.d.t.) di certo apre le porte ancora di più al Nemico.

5. RIMPIANTO

In poche parole, Satana ama instillarci il dubbio se avremmo mai dovuto dare inizio a questa vita. Questo è decisamente terribile da sopportare.

6. PAURA IRRAZIONALE

Ci comincia a frullare per la testa: “Se qualcosa di terribile PUO’ accadere, ACCADRA’. La mia gravidanza è spacciata, il mio bambino è spacciato, il mio post partum è spacciato. Prenderò tutte le decisioni più sbagliate ed effettivamente distruggerò per mio figlio, ogni possibilità di salute, felicità e santità”.

COME CONTRATTACCARE (E VINCERE)

1. IL TUO SPOSO

Tuo marito è la tua prima linea di difesa: permettigli di difenderti, dopotutto, è fatto proprio per questo. Lascialo combattere le bugie che ti vengono dette, permettendogli di piantare semi di verità nella tua vita. Permettigli di servirti e di prendersi cura di te nei tuoi malesseri, permettigli di affermare che sarai una mamma formidabile, permettigli di confortarti nelle tue paure, permettigli di prendere l’iniziativa nell’intimità quando ti senti particolarmente brutta (nota bene: la maggioranza degli uomini trova le proprie mogli più attraenti durante la gravidanza, così, giusto per dire 😉 ), e permettigli di pregare e digiunare intensamente per te.

mamma052. ADORAZIONE EUCARISTICA

Mettiti davanti a Cristo risorto. Passa del tempo in silenzio davanti a Lui. Getta in Lui tutti i tuoi affanni e invitalo persino nei tuoi dubbi più profondi. Lui ha schiacciato al testa del serpente per te, per la libertà da questi attacchi. Egli non ti lascerà.

3. IL TUO ANGELO CUSTODE (E QUELLO DEL TUO BAMBINO)

Chiedi aiuto all’essere the ti è stato assegnato sin dall’inizio. Chiedi al tuo Angelo Custode di darti una gomitata quando Satana comincia a gettarti addosso tutta quella spazzatura. Chiedigli protezione e forza, chiarezza e speranza. Chiedigli di ricordarti la Verità.

4. LA SACRA SCRITTURA E IL ROSARIO

Parlare della verità, la vita di Cristo, la Verità, ci aiuterà a combattere questi attacchi spirituali. Immergendoti nella Parola e contemplando la vita di Gesù attraverso il Rosario, rimarremo concentrati su ciò che è vero, buono e bello, e saremo rese salde e convinte nella nostra vocazione di madri e mogli.

(Tradotto dal mio blog cattolico preferito: http://www.ignitumtoday.com/2014/07/31/spiritual-attacks-expectant-mother-combat/)

Una Risposta to “Attacchi spirituali (…e contrattacchi) alle mamme in attesa”

  1. @beppebort said

    L’ha ribloggato su Beppe Bortoloso.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: