FERMENTI CATTOLICI VIVI

"Andate controcorrente. Di quanti messaggi, soprattutto attraverso i mass media, voi siete destinatari! Siate vigilanti! Siate critici!" Benedetto XVI

  • Follow FERMENTI CATTOLICI VIVI on WordPress.com
  • Fermenti Cattolici Vivi


    Come i fermenti lattici vivi sono piccoli ma operosi e dinamici e pur essendo invisibili sono indispensabili alla vita, spero che questi "fermenti cattolici vivi" contribuiscano a risvegliare la gioia di essere cristiani.

    Segui il blog su canale Telegram https://t.me/fermenticattolicivivi

  • Fermenti recenti

  • Fermenti divisi per mese

  • Fermenti divisi in categorie

  • Disclaimer

    Questo Blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62/2001. Immagini e foto possono essere scaricate da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d'autore potrà contattare il curatore del Blog, che provvederà personalmente all'immediata rimozione del materiale oggetto di controversia.

    ______________

    SE PRELIEVI MATERIALE DAL BLOG, PER FAVORE CITA LA FONTE E IL LINK. CONFIDO NELLA TUA CORRETTEZZA!
    ______________

    IL BLOG E' CONSACRATO AL
    CUORE IMMACOLATO
    DI MARIA

  • Fermenti Cattolici Vivi è stato visitato

    • 1.319.170 volte

«Non è un no all’amore ma un sì più grande!»

Posted by fermenticattolicivivi@gmail.com su 31/01/2022

Frati e suore: non c’è un sacramento a parte per questa scelta di vita, ma cos’è allora che li distingue?

Don Tommaso della parrocchia Natività NSGC di Roma, cerca di spiegare le caratteristiche della vita consacrata prendendo spunto dalla festa del 2 febbraio, la Presentazione di Gesù al Tempio.

Vale la pena guardare tutti i quattro minuti e ventisei secondi di video…

2 Risposte a “«Non è un no all’amore ma un sì più grande!»”

  1. I preti s’innamorano e anche lesuore e devono tenere tutto nascosto. La Chiesa fa finta di non sapere ma ormai ci sono tantissime relazioni e sarebbe bene che venissero resi liberi di poter vivere questo amore senza nascondersi. Le suore e i monaci fanno una vita ormai uguale a tutti, tranbe le preghiere poi escono, fanno sport, stanno sul web, vanno in tv… Anzi fanno più cose di noi!

    • I preti e le suore si consacrano interamente a Dio così come gli uomini e le donne cristiane che si sposano si consacrano interamente alla moglie e al marito. È una scelta che parte da un desiderio, che viene suscitato da Dio come vocazione. Quando è vera, verificata con un discernimento attento, Dio dà anche la forza per onorare la propria promessa. La dà agli uomini e alle donne sposate per restar fedeli al proprio sposo, sposa, e anche ai sacerdoti e alle suore. Ne conosco moltissimi fedeli al proprio voto e al contempo felici e appagati. chi cade, deve essere accolto è assistito con amore naturalmente, ma non metterei mai in dubbio il valore e la scelta della castità. Se non si è sicuri della propria vocazione, si può seguire Dio e la Chiesa anche da laici, facendo comunque un mondo di bene.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: