FERMENTI CATTOLICI VIVI

"Andate controcorrente. Di quanti messaggi, soprattutto attraverso i mass media, voi siete destinatari! Siate vigilanti! Siate critici!" Benedetto XVI

  • Follow FERMENTI CATTOLICI VIVI on WordPress.com
  • Fermenti Cattolici Vivi


    Come i fermenti lattici vivi sono piccoli ma operosi e dinamici e pur essendo invisibili sono indispensabili alla vita, spero che questi "fermenti cattolici vivi" contribuiscano a risvegliare la gioia di essere cristiani.

    Segui il blog su canale Telegram https://t.me/fermenticattolicivivi

  • Fermenti recenti

  • Fermenti divisi per mese

  • Fermenti divisi in categorie

  • Disclaimer

    Questo Blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62/2001. Immagini e foto possono essere scaricate da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d'autore potrà contattare il curatore del Blog, che provvederà personalmente all'immediata rimozione del materiale oggetto di controversia.

    ______________

    SE PRELIEVI MATERIALE DAL BLOG, PER FAVORE CITA LA FONTE E IL LINK. CONFIDO NELLA TUA CORRETTEZZA!
    ______________

    IL BLOG E' CONSACRATO AL
    CUORE IMMACOLATO
    DI MARIA

  • Fermenti Cattolici Vivi è stato visitato

    • 1.153.888 volte

Posts Tagged ‘affidamento a Maria’

“Il giorno in cui la Madonna mi salvò dalla morte”

Posted by fermenticattolicivivi@gmail.com su 09/11/2015

felipe_01

Fu il 17 ottobre 1994, era di lunedì. Avevo appena finito di spiagare la lezione nella facoltà di Ingegneria di Guaratinguetá (Brasile), e imboccai via Dutra in direzione Lorena.

Una carretta cadde attraversando la strada di fronte a me, bloccando tutto il traffico. Un camion carico di piastrelle che veniva verso di me, non riuscì a frenare, pioveva, mi tamponò con una tale forza che il mio sedile venne divelto e venni spostaqto con tutta la macchina.

In seguito la macchina fece una giravolta di 180 gradi e venni colpito di fronte. In quell’istante vidi l’adesivo della Madonna attaccato nel vetro anteriore della macchina. Invocai per tre volte Nostra Signora Aparecida. Dopo uno scoppio la mia auto venne catapultata nella scarpata.

Perdita totale del veicolo come si può vedere nella foto. Erano le sei di sera e stavo pregando il Rosario mentre guidavo, con un rosarietto bianco che avevo ricevuto la domenica precedente, alla fine di un “Maranatha Giovani”.

La macchine – una gol 1994 – fu totalmente distrutta ma niente, niente, nessuna conseguenza su di me, mi è capitato un vero miracolo.

Una settimana prima avevo finito di scrivere il libro “La donna dell’Apocalisse”, mostrando le gloria della Vergine Maria, dopo aver fatto la consacrazione a lei secondo il metodo di San Luigi Maria Grignion da Montfort.

Poco prima dell’incidente avevo ricevuto l’adesivo della Madonna e lo avevo messo nel vetro anteriore della macchina. Quando i poliziotti riuscirono a tirarmi fuori dalla macchina accartocciata, uno di essi mi chiese: “Come fa lei a essere vivo?”. Gli mostrai il rosarietto bianco che ancora stringevo nella mano.

felipe_02La mia macchina non era assicurata ma lo era il camion e, senza difficoltà, il camionista si offrì di sollecitare il risarcimento da parte della sua assicurazione; ricevetti una nuova macchina, zero chilometri, gol 1994, azzurra.

Vi ho attaccato due adesivi: uno al vetro anteriore, uno a quello posteriore.

Ho sentito come se il Male volesse liquidarmi in quell’ora, ma la Vergine benedetta mi ha protetto.

Come disse San Giovanni Maria Vianney: “non è riuscito a catturare l’uccello ma ha distrutto la gabbia”.

Quando raccontai il fatto a Padre Jonas Abib (fondatore della comunità Canção Nova in Brasile, n.d.t.) egli mi disse: “Dio ti ha dato un’ancora di salvezza perché vuole che tu lavori per lui”.

(Fonte: account Facebook del prof. Felipe Aquino)

Posted in Maria | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

Previsioni astrologiche? Buoni propositi? Ma no… Ecco come iniziare il 2015 alla grande!

Posted by fermenticattolicivivi@gmail.com su 31/12/2014

Propositi_per_il_2015

QUADRO SEMIOTICO BUONI PROPOSITI 2015 CLICCA SULL’IMMAGINE PER INGRANDIRLA

La strada per l’inferno è lastricata di buone intenzioni, recita un detto popolare, ma quanti di noi proprio non riescono a non fare propositi per il nuovo anno? Chi si ripropone di dimagrire, chi di smettere di fumare, chi di iniziare ad andare in palestra (io sono sempre tra questi e, secondo voi ci vado?…), chi di iniziare-a-pregare-come-Dio-comanda… propositi che alla fine, si infrangono contro gli scogli di una quotidianità che ce li fagocita in pochi giorni.

Ma la Chiesa, proprio il primo giorno dell’anno, celebra Maria santa Madre di Dio, indicandoci chiaramente a chi affidare i nostri propositi, le difficoltà e le sfide che ci aspettano durante l’anno che sta iniziando.

Chi non ricorda la bella figura di Papa Francesco che, al santuario della Madonna Aparecida ce la indica come via per Gesù?

Se come me siete un po’ allergici agli auguri-copia-incolla che impazzano sul web e su Whatsapp, se come me avete seminato buone intenzioni sistematicamente dissolte dopo pochi giorni, che ne dite di affidarle alla Vergine Maria nella certezza che saprà presentarle a suo Figlio Gesù come Lei stessa assicura?

papa_francesco_aparecida_01“Io sono con voi e di giorno in giorno intercedo per voi davanti a mio Figlio Gesù.” Messaggio della Regina della Pace del 25 Novembre 2014

“Di giorno in giorno intercedo”… Ogni giorno, un giorno alla volta…

Per questo, non abbiamo timore di farla questa benedetta lista dei propositi per il 2015. Scriviamola, pensandoci bene, pregando lo Spirito Santo di illuminarci sui propositi più giusti per noi e per il nostro prossimo.

rosaryPrendiamo poi un Rosario e recitiamolo con l’espressa intenzione di affidare tutto a lei nella certezza che questa volta i nostri propositi non si dissolveranno nel nulla ma che verranno portati davanti al trono dell’Altissimo.

Alla fine un bel ringraziamento per l’anno passato con un bel Te Deum in Parrocchia, in comunione con Papa Francesco

Per cui bando alle previsioni astrologiche dei vari Branki, Foxy, Astrelle e Syriette che ogni anno sistematicamente illudono e deludono.

Seguiamo la via indicata dal Papa e… il 2015 inizierà alla grande!

Posted in Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »