FERMENTI CATTOLICI VIVI

"Andate controcorrente. Di quanti messaggi, soprattutto attraverso i mass media, voi siete destinatari! Siate vigilanti! Siate critici!" Benedetto XVI

  • Follow FERMENTI CATTOLICI VIVI on WordPress.com
  • Fermenti Cattolici Vivi


    Come i fermenti lattici vivi sono piccoli ma operosi e dinamici e pur essendo invisibili sono indispensabili alla vita, spero che questi "fermenti cattolici vivi" contribuiscano a risvegliare la gioia di essere cristiani.

    Segui il blog su canale Telegram https://t.me/fermenticattolicivivi

  • Fermenti recenti

  • Fermenti divisi per mese

  • Fermenti divisi in categorie

  • Disclaimer

    Questo Blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62/2001. Immagini e foto possono essere scaricate da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d'autore potrà contattare il curatore del Blog, che provvederà personalmente all'immediata rimozione del materiale oggetto di controversia.

    ______________

    SE PRELIEVI MATERIALE DAL BLOG, PER FAVORE CITA LA FONTE E IL LINK. CONFIDO NELLA TUA CORRETTEZZA!
    ______________

    IL BLOG E' CONSACRATO AL
    CUORE IMMACOLATO
    DI MARIA

  • Fermenti Cattolici Vivi è stato visitato

    • 1.320.039 volte

Posts Tagged ‘Anniversario’

17 dicembre… Grazie! Grazie! Grazie!

Posted by fermenticattolicivivi@gmail.com su 16/12/2013

Compleanno_Fermenti_02

17 dicembre 2011 – 17 dicembre 2013
2 anni di Fermenti Cattolici Vivi!!!

Oggi è proprio una bella coincidenza, è l’anniversario del giorno in cui ho chiesto a Rita di diventare mia moglie, è il secondo anniversario del blog Fermenti Cattolici Vivi e il compleanno di Papa Francesco. Tre bei motivi per essere grato a Dio.

Il 17 dicembre 2001, ero a piazza San Pietro, sotto al Cupolone (secondo voi dove avrei potuto chiedere a Rita di diventare mia moglie?), col cuore in gola e la salivazione azzerata nonostante il fidanzamento-lampo di ‘soli’ dodici anni scarsi (ragazzi non prendete esempio da me, fidanzamenti più brevi, please), a chiederle di diventare mia moglie.

E’ stata la cosa più sensata di tutta la mia vita. Ogni parola in più stonerebbe, non riuscirebbe mai a rendere l’amore crescente che provo per lei e la gioia che deriva dal donarsi reciprocamente l’uno all’altra, nonostante e anche grazie alle sfide che viviamo quotidianamente. Lei lo sa che sarei ben poco senza di lei e, cosa aggiungere se non: GRAZIE!

Era il 17 dicembre 2011 invece, quando pubblicai il primo post di questo blog chiedendomi se qualcuno lo avrebbe davvero mai letto. L’unica regola che mi diedi fu la seguente:

PapaSe una notizia, una testimonianza, una lettura spirituale, mi colpisce e mi edifica a Cristo, se funziona con me che sono uno zuccone, sicuramente sarà utile a qualcun altro. Ergo, pubblico una cosa solo se davvero mi colpisce, se ci credo in maniera autentica e se parla di Dio e a Lui dà gloria.

E per ora pare funzionare. Al di là di ogni mia aspettativa, a due anni esatti dal primo post, posso contare quasi 256.000 visualizzazioni. E chi se le aspettava!…Un GRAZIE di cuore ai lettori e agli amici del blog, ma anche alle voci critiche, agli amici agnostici, atei, in ricerca e di altre confessioni che mi stimolano a confronti interessanti… Se dovessi venire meno alla regola aurea di cui sopra, vi autorizzo a contattarmi per tirarmi le orecchie.

Il 17 dicembre 1936 nasceva Jorge Mario Bergoglio, il nostro Papa Francesco, il Papa che ha spiazzato tutti e che continua a stupire, deludendo chi lo vuole definire o inscatolare in una categoria, a volte anche ad opera di noi che siamo nella Chiesa. Che sia perché è mosso unicamente dal Vangelo e dall’Amore di Dio?

Anche in questo caso che aggiungere? Auguri Santità, grazie per aver benedetto il progetto di questo blog  grazie di cuore, per ogni sua parola… Mille volte… GRAZIE!

E con questo senso di gratitudine, sebbene a 43 anni non mi possa più definire un Papaboy, mi unisco volentieri, e invito i lettori a fare altrettanto, alla maratona di preghiera organizzata per il santo Padre dall’Associazione Papaboys, in comunione con molti movimenti e associazioni cattoliche.

Posted in Attualità, Riflessioni personali | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , | 5 Comments »

Una sapiente intuizione di Padre Livio di Radio Maria

Posted by fermenticattolicivivi@gmail.com su 16/03/2013

RadiomariaVenerdì 1° Marzo, ascoltavo come sempre, nonostante le mie primavere siano oramai quarantatré, la CATECHESI GIOVANILE DI PADRE LIVIO  e ne rimanevo edificato con le sue energiche e coraggiose esortazioni che non mi perdo da quando tanti anni fa mi riavvicinai alla fede.

Solo adesso però, dopo l’elezione di Papa Francesco, mi rendo conto delle acute e sapienti intuizioni di Padre Livio nel saper leggere l’intervento di Dio (per le Mani di Maria), nella storia che stiamo vivendo.

Vale la pena prendersi una pausa, fermarsi un’oretta e cliccare QUI  (seleziona la catechesi del 1° Marzo) per ascoltare l’illuminata a illuminante catechesi di Padre Livio.

Di seguito, alcune pillole della bella catechesi…

Maria con le apparizioni a Medjugorje e la sua continua catechesi mostra che interviene nella storia.

Viviamo tempi eccezionali, tempi incerti, in cui non sappiamo come sarà il futuro. (…) Quello di Benedetto XVI è stato un fatto eccezionale, ma noi viviamo tempi eccezionali. La battaglia che ci attende richiede quel passaggio di consegne come avvenne tra Mosè e Giosuè.

Francesco

“Quando non si confessa Gesù Cristo, chi non prega il Signore prega il diavolo…”
(Prima omelia di Papa Francesco in Cappella Sistina)

Non tanto quando Mosè dà lo scettro a Giosuè dicendo: “Il Signore mi ha punito non facendomi entrare nella terra promessa”. (…) C’era una grande battaglia prima di entrare nella terra promessa, e prima Mosè andò sul monte a pregare e Giosuè fece la battaglia, e nella misura in cui Mosè teneva le braccia alzate, Giosuè vinceva, e quendo le abbassava, perdeva.

Al di là delle motivazioni umane, Benedetto XVI ha capito che è di importanza fondamentale la preghiera per vincere la battaglia, e sale sul monte a pregare mentre Giosuè, il futuro Papa, scende in terra a combattere.

E’ il tempo della grande battaglia perché Satana è sciolto dalle catene. Non lo dice solo la Madonna a Medjugorje ma tutte le profezie vere dei santi dal 1800 ad oggi.

Posted in Attualità, Catechesi | Contrassegnato da tag: , , , , , , | 3 Comments »

Quando lo Spirito Santo sorprende il popolo di Dio… Benvenuto Papa Francesco!

Posted by fermenticattolicivivi@gmail.com su 13/03/2013

Annuntio vobis gaudium magnum:


habemus Papam!


Eminentissimum ac reverendissimum dominum, 
dominum

Georgium Marium,

Sanctæ Romanæ Ecclesiæ Cardinalem 

Bergoglio,

qui sibi nomen imposuit 

Franciscus

20130313_20292020130313_192902“Prima di tutto vorrei fare una preghiera con il nostro Vescovo Emerito Benedetto XVI perché il Signore lo benedica e la Madonna lo custodisca…

Padre Nostro…

Ave Maria…

Cominciamo questo cammino Vescovo e popolo, Vescovo e popolo… di fratellanza, amore, fiducia.

Come non dare il nostro benvenuto al primo Papa che prima di dare la sua benedizione solenne chiede che il popolo, la Chiesa, preghi su di lui?

VIVA IL PAPA FRANCESCO!!!

Posted in Attualità | Contrassegnato da tag: , , , , , , | 1 Comment »