FERMENTI CATTOLICI VIVI

"Andate controcorrente. Di quanti messaggi, soprattutto attraverso i mass media, voi siete destinatari! Siate vigilanti! Siate critici!" Benedetto XVI

  • Follow FERMENTI CATTOLICI VIVI on WordPress.com
  • Fermenti Cattolici Vivi


    Come i fermenti lattici vivi sono piccoli ma operosi e dinamici e pur essendo invisibili sono indispensabili alla vita, spero che questi "fermenti cattolici vivi" contribuiscano a risvegliare la gioia di essere cristiani.

    Segui il blog su canale Telegram https://t.me/fermenticattolicivivi

  • Fermenti recenti

  • Fermenti divisi per mese

  • Fermenti divisi in categorie

  • Disclaimer

    Questo Blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62/2001. Immagini e foto possono essere scaricate da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d'autore potrà contattare il curatore del Blog, che provvederà personalmente all'immediata rimozione del materiale oggetto di controversia.

    ______________

    SE PRELIEVI MATERIALE DAL BLOG, PER FAVORE CITA LA FONTE E IL LINK. CONFIDO NELLA TUA CORRETTEZZA!
    ______________

    IL BLOG E' CONSACRATO AL
    CUORE IMMACOLATO
    DI MARIA

  • Fermenti Cattolici Vivi è stato visitato

    • 1.153.903 volte

Posts Tagged ‘cancro’

Previsioni per il 2020

Posted by fermenticattolicivivi@gmail.com su 30/12/2019

oroscopo03

Non buttate soldi con ciarlatani che illudono e deludono, aprite la Bibbia, che tra l’altro è gratis…;-)

Amore, salute, viaggi…

Quanta gente in questi giorni consulta oroscopi e previsioni dei vari Branki, Astrelle, Foxy, Otelma e Luise… (questa passatemela, non ho resistito), ma…

Cosa ci dice la Sacra Scrittura?

A ridosso del Capodanno è sempre la stessa storia: in televisione, sui giornali, alla radio veniamo letteralmente travolti dalle previsioni di astrologi e indovini. Ma poiché la sola e vera profezia è racchiusa nella Bibbia, abbiamo deciso di offrirvi le previsioni della Sacra Scrittura per questo nuovo anno.

Se siete nati tra il 1 gennaio e il 31 dicembre allora siete sotto l’influenza della “grazia di Dio, apportatrice di salvezza per tutti gli uomini” (Tito 2, 11).

oroscopo02Fortuna: La stella del mattino è Gesù Cristo perché “grazie alla bontà misericordiosa del nostro Dio, […] verrà a visitarci dall’alto un sole che sorge” (Luca 1,78).

Amore: La vostra felicità risiede nell’essere amati da Dio e nell’amarlo in contraccambio perché “né potenze, né altezza né profondità, né alcun’altra creatura potrà mai separarci dall’amore di Dio, in Cristo Gesù, nostro Signore” (Romani 8,39).

Vacanze: “Il Signore veglierà su di te, quando esci e quando entri, da ora e per sempre” (Salmo 121,8).

oroscopo01Salute: “Certa è questa parola: Se moriamo con lui, vivremo anche con lui” (2 Timoteo 2,11); “Non angustiatevi per nulla, ma in ogni necessità esponete a Dio le vostre richieste, con preghiere, suppliche e ringraziamenti” (Filippesi 4,6).

Denaro: “Il mio Dio, a sua volta, colmerà ogni vostro bisogno secondo la sua ricchezza con magnificenza in Cristo Gesù” (Filippesi 4,19), “poiché ho imparato a bastare a me stesso in ogni occasione” (Filippesi 4,11).

Attualità: “Sentirete poi parlare di guerre e di rumori di guerre. Guardate di non allarmarvi; è necessario che tutto questo avvenga, ma non è ancora la fine” (Matteo 24,6); “Frattanto questo vangelo del regno sarà annunziato in tutto il mondo, perché ne sia resa testimonianza a tutte le genti; e allora verrà la fine” (Matteo 24,14).

oroscopo04Imprevisti: “Del resto, noi sappiamo che tutto concorre al bene di coloro che amano Dio, che sono stati chiamati secondo il suo disegno” (Romani 8,28); “Che diremo dunque in proposito? Se Dio è per noi, chi sarà contro di noi?” (Romani 8,31).

Questi insegnamenti non sono legati a nessuna influenza lunare.

Fateli vostri sempre, in ogni luogo e situazione.

Andate e vivete con la pace e la gioia del Signore!

BUON 2020!!!

Posted in Attualità | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

“Non permettete alle sofferenze di piegarvi perché… solo l’amore resta”

Posted by fermenticattolicivivi@gmail.com su 13/09/2013

Solitamente condivido nel blog ciò che mi edifica.

Questa testimonianza ha fatto molto di più, è arrivata al cuore e se ha strappato delle lacrime a me che sono uno col “pianto bisestile”, penso che potrà fare bene a molte persone che vivono il dolore, la sofferenza, la malattia.

Fabio Salvatore, scrittore e regista (@salvatore_fabio su Twitter), racconta la sua storia di peccato, dolore, malattia, poi l’incontro con Maria, con Cristo e… la gioia.

Da quando ho avuto la gioia di incontrare la famiglia di Nuovi Orizzonti ho capito che non c’è differenza tra cancro fisico e cancro morale, uno è figlio dell’altro.

Prima di incontrare il cancro fisico ho incontrato il cancro dell’anima che per ma ha rappresentato una dipendenza, ovvero la sesso dipendenza, che mi ha ucciso, che mi ha bruciato il cuore, che mi ha bruciato l’anima.

Io ero una persona non capace di amare ma soprattutto ero una persona che non riusciva ad amarsi.

Ero soltanto figlio del popolo della notte e nulla m’importava, ogni sera una storia diversa.

Fino a quando, una sera a cavallo tra il 24 e il 25 Giugno, dopo l’ennesima notte, l’ennesimo letto, l’ennesimo lenzuolo fatto di non amore, mi sono trovato in Piazza a Bologna, a San Petronio a vedere fra i ciottoli di quella piazza qualcosa che brillava. L’ho presa e l’ho raccolta. Era una medaglina della Madonna e dietro c’era scritto MIR (pace in croato, n.d.r.).

Quando ho raccolto quella medaglina, l’ho stretta a me e ho sentito qualcosa che stava per cambiare la mia vita.

Qualche giorno dopo mi sono ritrovato a pregare nella Cappella del Santissimo Sacramento a San Pietro a Roma. (…) Signore aiutami ad amare!

Se non avessi incontrato quel padre che mi ha accolto, non starei oggi qui a raccontare la mia storia.

Nel 1998 incontro il cancro. Sono un attore e il cancro era proprio alle corde vocali. Avevo soldi e successo. Cosa ho deciso? La cosa più malsana che un essere umano potesse fare: mettere la maschera e per ben sette mesi negare tutto a tutti.

Dopo sette mesi sono caduto a terra afono, privo di forze. Non avevo la capacità di portare il dolore in casa. Quanti negano l’evidenza, quanti come noi sono omertosi di fronte a qualsiasi tipo di sofferenza?

Ho trovato una famiglia meravogliosa, e insieme abbiamo camminato…

Se oggi sono qui devo dire grazie sì, alla scienza, ma soprattutto grazie Gesù perché mi permetti di vivere, di amare, di affrpontare il dolore nella mia vita.

Questo scarafaggio che entrava e usciva dal mio corpo, nel 2008 si è presentato in maniera inesorabile. Il 20 Gennaio del 2008 mio papà è stato ucciso da un pirata della strada… è un bollettino di guerra… Dobbiamo impegnarci, ma dobbiamo impegnarci da cristiani cattolici orgogliosi della nostra fede.

Un giorno ho detto a mia madre e a mio fratello: Mamma, Ale, Se oi ci riconosciamno nella Croce, noi dobbiamo perdonare chi ha ucciso papà. Noi dobbiamo farlo, noi lo possiamo fare. Sono salito sull’altare insieme a mia madre e mio fratello e ho detto: io perdono chi ha ucciso mio padre.

Da lì, per una serie di Dio-incidenze mi sono ritrovato in una comunità. La comunità di Nuovi Orizzonti è il dono più bello, sono il cuore della mia vita, hanno cambiato la mia vita.

Ho iniziato a camminare con loro, cadendo tante volte, perché la spina che ho nel fianco ritorna, ma non sono più solo perché ho l’amore dei fratelli, l’amore di Gesù e l’Amore di Maria, questa mamma che ci porta nel cuore.

Quest’anno, dopo essere stato a Medjugorje ho scelto di entrare in comunità, di consacrarmi con promessa di povertà, castità, obbedienza e gioia, e ho scelto di farla perché credo che la cosa più bella di queste quattro promesse sia la gioia, sia questo miracolo della risurrezione che è accaduto nel mio cuore ma che può avvenire anche in voi.

Noi siamo il popolo dei risorti!

Noi siamo il popolo della luce!

Siate felici e non permettete alle sofferenze di piegarvi. Condividete la vostra Croce, portatela avanti con amore, con passione e dignità perché, come dice Chiara, solo l’amore resta!

Posted in Maria, Storie da Medjugorje, Testimonianze | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 7 Comments »