FERMENTI CATTOLICI VIVI

"Andate controcorrente. Di quanti messaggi, soprattutto attraverso i mass media, voi siete destinatari! Siate vigilanti! Siate critici!" Benedetto XVI

  • Follow FERMENTI CATTOLICI VIVI on WordPress.com
  • Fermenti Cattolici Vivi


    Come i fermenti lattici vivi sono piccoli ma operosi e dinamici e pur essendo invisibili sono indispensabili alla vita, spero che questi "fermenti cattolici vivi" contribuiscano a risvegliare la gioia di essere cristiani.

    Segui il blog su canale Telegram https://t.me/fermenticattolicivivi

  • Fermenti recenti

  • Fermenti divisi per mese

  • Fermenti divisi in categorie

  • Disclaimer

    Questo Blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62/2001. Immagini e foto possono essere scaricate da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d'autore potrà contattare il curatore del Blog, che provvederà personalmente all'immediata rimozione del materiale oggetto di controversia.

    ______________

    SE PRELIEVI MATERIALE DAL BLOG, PER FAVORE CITA LA FONTE E IL LINK. CONFIDO NELLA TUA CORRETTEZZA!
    ______________

    IL BLOG E' CONSACRATO AL
    CUORE IMMACOLATO
    DI MARIA

  • Fermenti Cattolici Vivi è stato visitato

    • 1.316.568 volte

Posts Tagged ‘Nuovo Anno’

Che fai a Capodanno?

Posted by fermenticattolicivivi@gmail.com su 29/12/2021

E’ la domanda più inflazionata di questi ultimi giorni del 2021 in cui molti. purtroppo sono alle prese con lunghe file per fare i tamponi, rassegnati a un Capodanno in intimità familiare o in solitudine…

Io quasi quasi mi medito un passo biblico per questo 2022.

Ogni anno sotto Capodanno proliferano previsioni astrologiche, predizioni, oroscopi, tutto un grande imbroglio frutto solo di ignoranza e paura.

Abbiamo bisogno di essere rassicurati illudendoci di poter prevedere il futuro, impossibile perché nelle mani di Dio e in parte frutto anche del gran dono di Dio del libero arbitrio, ma la paura è umana, fa parte di noi.

Per quanto mi riguarda, le mie paure – comprese e soprattutto quelle generate dalla pandemia e dai media – si placano solo quando riesco ad affidarmi e ad affidare davvero tutto al Padre, ogni giorno, permettendo alla Sua Parola di essere luce per ogni mio passo.

Perché non farlo allora anche per Capodanno?

Non è Bibliomanzia, non usiamo la Bibbia come se interpellassimo un oracolo, semplicemente chiediamo il dono di un passo (ogni passo biblico è da Dio) che ci sia di luce e che ci aiuti ad affidare quest’anno a Dio, liberi da ogni paura.

↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓

Come fare?

↓ ↓ ↓ ↓ ↓

  • Prima invoca lo Spirito Santo.
  • Sta’ un po’ in silenzio.
  • Poi clicca → QUA ←
  • Leggi e rileggi il passo biblico.
  • Chiedi allo Spirito Santo cosa vuol dire a te qui ed ora.
  • Rileggi.
  • Rispondi con una preghiera affidando a Dio tutte le tue paure.
  • Prendi un proposito per migliorare la tua relazione con Dio, da lì parte tutto…

Buon 2022!

Posted in Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , , , | 2 Comments »

«Per il 2019 ansie e paura, quasi metà degli italiani inizia senza energie»*

Posted by fermenticattolicivivi@gmail.com su 05/01/2019

«Per il 2019 ansie e paura, quasi metà degli italiani inizia senza energie», titola oggi l’Ansa. Segue un’analisi dettagliata sulle percentuali di ogni singola paura legata al futuro prossimo.

Gli psicologi elencano consigli su come affrontare questi disagi… Tutto giusto; sono consapevole del bene che fanno tutti quei terapeuti che svolgono il loro lavoro con passione e dedizione, ma non riesco a non pensare al fatto che questo brulicare di paure e fobie nasce forse da una cosa che non si fa più.

Una volta si ringraziava per l’anno passato e si affidava il nuovo a Dio.

La preghiera di ringraziamento ci permetteva di vedere le grazie ricevute, salvandoci dalla tentazione di lagnarci delle cose che non erano andate secondo le nostre aspettative. E a Capodanno si affidava il nuovo anno a Dio per le mani di Maria con una Messa che leniva le naturali ansie e paure di inizio anno.

Chi non ne ha? Io ne ho talmente tante e così strepitanti che le mie orecchie potrebbero quasi sentire tutto il chiasso che fanno. E tale chiasso si attenua solo pregando.

Vogliamo affrontare il 2019 in maniera davvero anticonformista? Se non siamo stati alla Messa della solennità della Madre di Dio del 1° gennaio, andiamo alla prima Messa disponibile e affidiamo a Dio la nostra sfiducia nel futuro, i nostri timori per l’economia, la salute, la vita di coppia, il lavoro.

Poi andiamo pure dallo psicologo ma senza dimenticare che anch’esso è una creatura di Dio e che da Lui (Dio, non lo psicologo😉) parte ogni pace e serenità.

(* Titolo dell’articolo Ansa pubblicato QUI)

Posted in Attualità | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »